Enogastronomia il nuovo plus della vacanza italiana

Giovedì 7 maggio 2015 nella sede della Camera di Commercio di Pisa presenteremo la nostra ricerca: Enogastronomia il nuovo plus della vacanza italiana.
La ricerca esplora quanto l’offerta enogastronomica di un territorio sia percepita come espressione dell’italianità e se l’enogastronomia sia considerata espressione di cultura popolare o d’élite. E ancora, se e come il turista, quando sceglie il luogo della vacanza o del viaggio in Italia, si informi sui piatti e sui prodotti della cucina locale.
Lo studio, inoltre, focalizza l’attenzione sugli elementi (monumenti, sport, vita notturna, vini/piatti tipici) che il turista italiano ritiene più importanti nella scelta di una località turistica domestica.
La ricerca è  supportata anche da  due sondaggi.
Con il sondaggio “I prodotti alimentari come plus della vacanza” si indaga:
– Il grado di sensibilità del turista per la produzione/offerta enogastronomica a Km 0
– Il livello di conoscenza dei principali marchi di tutela dei prodotti alimentari e il loro grado di incidenza sulla scelta dei consumatori
– Se i prodotti alimentari siano ritenuti forme di souvenir e quali siano i luoghi d’acquisto.

Con il sondaggio “Gli elementi che incidono sull’acquisto dei prodotti enogastronomici in vacanza” vengono invece esaminati:
– gli elementi che influenzano il turista nell’acquisto dei piatti e dei prodotti enogastronomici in un luogo di vacanza.
– le fonti (web, stampa, istituzionali, trade, ecc) cui attinge il turista per informarsi sulle specialità enogastronomiche del luogo visitato

Maggiori informazioni al link della Camera di Commercio:  Turismo-Enogastronomia: il-nuovo plus della vacanza italiana seminarioformativogratuito

Taggato con: , , , , , , , , ,