Temporary Food Manager,corso di alta formazione in modalità e-learning

In collaborazione con Perseo SPA impresa sociale partirà a breve il corso di alta formazione: Temporary Food Manager. Il corso, in modalità e-learning ha l’obiettivo di formare una figura professionale capace di sostenere e affiancare le aziende nella gestione e nella progettazione di prodotti, promuovere e valorizzare il cibo, bene culturale e elemento fondante della storia del nostro paese.
Il Temporary Food Manager deve essere in grado di:
– svolgere attività di pianificazione e controllo di gestione;
– applicare strategie di marketing e comunicazione;
– sviluppare processi di internazionalizzazione dei prodotti.
Il Temporary Manager è un professionista che ha il ruolo di trovare soluzioni operative, rapide alle problematiche aziendali. Lavora in azienda per un periodo di tempo breve , in genere, da tre a nove mesi.
Le aziende scelgono il Temporary Manager sia per ricoprire ruoli che sono di natura temporanea, sia per assicurare la copertura di ruoli critici per i quali non si è in grado di trovare abbastanza in fretta un manager a tempo indeterminato.
Perchè il Temporary Food Manager
Il numero di visitatori all’EXPO 2015 conferma l’interesse per i prodotti alimentari ed enogastronomici del nostro paese. D’altra parte è noto come, insieme all’arte e all’alta moda, l’enogastronomia venga considerata a livello internazionale un aspetto fondamentale del Made in Italy. Infatti, secondo quanto afferma Federalimentare il food made in Italy cresce nel mondo, raddoppiando in pochi anni l’export agroalimentare italiano. Sicuramente Expo 2015 ha confermato il consolidamento dell’immagine dei prodotti enogastronomici, dell’industria alimentare e del modello produttivo italiano, ritenuto il migliore al mondo in termini di sostenibilità ambientale e uso efficiente delle risorse, qualità, innovazione di processo e di prodotto.
Ne deriva la necessità di figure professionali in grado di affrontare la sfida dell’innovazione dei processi produttivi e dei mercati esteri. Il binomio innovazione e internazionalizzazione è alla base del rilancio delle imprese per l’ingresso e il consolidamento sui mercati esteri.
L’alta formazione in Temporary Food Manager va in questa direzione, quella di affiancare gli operatori del settore alimentare ed enogastronomico per valorizzare i prodotti tipici locali, curare le relazioni con gli operatori del settore, sviluppare e implementare piani di promozione e di commercializzazione per esportare, nel mondo, il food made in Italy .
Settori Occupazionali
Aziende del settore agroalimentare e vinicolo, aziende ristorative, imprese di commercializzazione di prodotti enogastronomici.
Ambito disciplinare
– Gestione aziendale
– Marketing e comunicazione
– Principi per l’internazionalizzazione delle imprese
Per saperne di più : info@contestituristici.it

Taggato con: , , , , , , , , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*